Addio a Benedetta e Eleonora, gli ultimi due funerali delle vittime della Lanterna Azzurra – VIDEO

SENIGALLIA – Si è svolto sabato, in una cattedrale gremita l’ultimo saluto a Eleonora Girolimini, la mamma di 39 anni vittima della tragedia di sabato notte alla Lanterna Azzurra di Corinaldo, dove era andata insieme al marito per accompagnare la figlia di 11 anni al concerto del trapper Sfera ebbasta.

La donna lascia il marito Paolo e quattro figli. Eleonora era conosciuta anche perché figlia di un noto ristoratore del senigalliese. In Duomo anche tanti giovani presenti, tra cui i compagni di scuola dei figli della donna.

Presenti alla cerimonia oltre al sindaco e al vicesindaco, anche il presidente del Consiglio regionale Antonio Mastrovincenzo e il Prefetto di Ancona, Antonio D’Acunto. Come per Emma e Daniele anche per i familiari di Eleonora Girolimini, è arrivato il messaggio di cordoglio e vicinanza del presidente della Repubblica Sergio Mattarella.

Tante le persone, tra cui moltissimi giovani, anche a Fano per salutare Benedetta Vitali, 15 anni, atleta della Virtus Pallavolo: la maglia della società era stesa sulla bara.

In ricordo delle sei vittime domenica si terrà a Senigallia la “Marcia per la vita”, con partenza alle 17:00 dalla Rotonda. Una iniziativa voluta dai ragazzi delle scuole che hanno deciso così di ricordare i compagni scomparsi quella tragica sera.

Leave a Response