Neve sulle macerie del post sisma – VIDEO

ARQUATA DEL TRONTO – Nevica sull’Appennino e sulle macerie del sisma del 2016: qui siamo ad Arquata del Tronto nell’ascolano, dove la coltre bianca ha superato i 20 centimetri. E’ scattato il piano neve nei villaggi delle casette del terremoto e l’altra notte la temperatura è scesa a -8.

Alcune segnalazioni sono arrivate per mancanza momentanea di acqua calda nelle soluzioni abitative di emergenza, causata, a quanto pare, dal malfunzionamento dei boiler posti sui tetti. Tanto che la ditta incaricata dovrà verificare anche quest’anno la coibentazione in vista di  un altro lungo inverno in montagna. Il terzo, dopo il terremoto, nel maceratese e nell’ascolano. Nelle frazioni arquatane, nonostante la neve, proseguono le demolizioni da parte dell’esercito italiano. Quella di Pretare, fanno sapere i militari, è la numero 1000 e il lavoro, lungo, continua.

Linda Cittadini

Giornalista professionista dal 2009, lavora per E'tv Marche, il canale 12 del digitale terrestre occupandosi di tg e approfondimenti tra cui "Sibilla, le voci della ricostruzione", progetto editoriale dell'emittente che ogni mercoledì alle 21,30 racconta la nuova vita delle persone e dell'Appennino centrale, dopo il terremoto del 2016.

1 Comment

Leave a Response