Donne vittime di violenza, nelle Marche il 46,6% denuncia, +10% rispetto alla media nazionale

ANCONA – Nelle Marche il 46,6% delle donne vittime di violenza hanno denunciato il maltrattante, il 10% in più rispetto al valore medio nazionale, per un totale di 409 donne che si sono rivolte ai centri antiviolenza regionali, i cav. È quanto emerge dal Rapporto annuale 2018 sul fenomeno della violenza contro le donne presentato, oggi in Giunta regionale. Delle 409 donne che si sono rivolte ai cav, il 10% ha subito “conseguenze fisiche gravi”e il 66% è stato preso in carico e assistito con un percorso dedicato. Nelle Marche i maltrattamenti si consumano per il 50,6% nell’ambito delle relazioni familiari e sono compiuti, non di rado, da uomini conosciuti anche alle forze dell’ordine.

Leave a Response