Al via ad Ancona il primo cantiere di autocostruzione – VIDEO

ANCONA- Un nuovo ed economico modo di comprare casa. Partirà a gennaio 2019 il primo cantiere di autocostruzione del Comune di Ancona con il contributo della Regione Marche. In via Miglioli in un’area di 1.700 metri quadrati di proprietà comunale, sorgerà una palazzina composta da nove appartamenti, dai 70 ai 107 mq, disposti su tre piani con ascensore, ognuno dotato di due posti auto riservati e seminterrato con sette cantine. Si tratta di un percorso di edilizia sociale convenzionata, dove i futuri proprietari partecipano alla costruzione della loro casa, collaborando con l’impresa costruttrice.

Rendering via Miglioli

Ogni famiglia può portare in cantiere 2 o 3 persone, anche senza esperienza, che dovranno lavorare circa 900 ore in un arco di 15-18 mesi, di cui circa 700 in attività di cantiere e circa 200 in attività extracantiere. Il costo di realizzazione delle case si attesta attorno ai 1.600 euro al metro quadro, cifra  che si riduce a 1.300 euro, grazie al contributo regionale. Gli alloggi saranno ceduti in diritto di superficie (successivamente riscattabile in piena proprietà) ai cittadini in possesso dei requisiti previsti dal Bando Regionale.

Leave a Response