Fiumi di cocaina nel Maceratese: tre arresti – VIDEO

CAMERINO – Un chilo di cocaina spacciata, per un volume d’affari pari a 70 mila euro, tre uomini arrestate ed ora agli arresti domiciliari e uno deferito in stato di libertà. Ecco l’operazione denominata “Diadema” dei Carabinieri di Camerino.
Il servizio tv realizzato da Roberto Properzi.

Il blitz dei militari è scattato nelle prime ore del giorno tra Camerino, Matelica e Fiuminata, per stroncare il giro di droga nell’entroterra maceratese. Quattro le perquisizioni personali e domiciliari a carico degli indagati, epilogo di indagini durate per mesi.

Gli arrestati, secondo gli inquirenti, avrebbero battuto canali piuttosto rodati per reperire e piazzare poi la droga. Nel corso dei controlli, oltre alla cocaina, sono stati anche sequestrati circa 60 grammi di marijuana e materiale vario per il confezionamento delle dosi.
Diverse le persone residenti nell’entroterra maceratese che, stando a fonti investigative, verranno segnalati come assuntori di sostanze stupefacenti.

Linda Cittadini

Giornalista professionista dal 2009, lavora per E'tv Marche, il canale 12 del digitale terrestre occupandosi di tg e approfondimenti tra cui "Sibilla, le voci della ricostruzione", progetto editoriale dell'emittente che ogni mercoledì alle 21,30 racconta la nuova vita delle persone e dell'Appennino centrale, dopo il terremoto del 2016.

Leave a Response