“Soldi del Cas bloccati da Giugno. Ora Basta”. La rabbia di Matelica a Dentro il Cratere su èTV

Maurizio Socci presentatore sul Palco del Teatro Piermarini, Matelica

“Soldi del Cas bloccati da Giugno. Ora Basta”. La rabbia di Matelica a Dentro il Cratere, trasmissione itinerante targata Filodiffusione e Alfastudio, in onda su èTV Canale 12.

Ospiti sul palco del teatro Piermarini nella seconda tappa del Talk Show, in collaborazione con Fondazione Marche Cultura e Marche Film Commission, il Sindaco Alessandro Delpriori, il Presidente Anci Marche Maurizio Mangialardi e il Prorettore dell’Unicam Graziano Leoni. Spazio anche alle voci della Comunità di Matelica: gli Scout, la Croce Rossa, gli Amici dei Nonni, l’associazione Commercianti, l’Associazione Scacco Matto.

L’occasione per ascoltare la voce della gente, che attende ancora risposte dalla burocrazia. “Siamo in…ati” si è sfogato Aldo Baldini, stimatissimo filantropo e assistente volontario degli anziani della città. “Sono passati due anni, eppure sembra non essere passato un giorno”.

“La sensazione è che non ci sia interesse vero a far ripartire l’Appennino” ha dichiarato in apertura Delpriori. “La vera domanda è proprio questa: c’è o non c’è interesse da parte del Governo a ricostruire non solo le case, le scuole, le strade, ma soprattutto le comunità dell’Appennino Marchigiano? Signori, qui è nata la cultura Italiana, questa è la culla d’Europa!”.

“In queso paese si parla da mesi soprattutto di Immigrazione e di reddito di Cittadinanza” ha detto il Presidente dell’Anci Marche Maurizio Mangialardi. “Le istanze dei marchigiani terremotati sono passate in secondo piano. Noi qui ribadiamo e ribadiremo senza sosta il diritto di cittadinanza dei Marchigiani dell’Entroterra. Anche perché senza l’entroterra le Marche non sono le Marche. Senigallia è forte perché c’è Jesi e c’è Fabriano, e viceversa. Matelica è forte perché c’è Camerino e viceversa. Questo tessuto noi vogliamo difendere, fino in fondo”.

Nel corso della serata, l’occasione per fare il punto sui risultati ottenuti nonostante la burocrazia e le difficoltà: il Museo riaperto grazie ai privati, il volontariato sbocciato dalle macerie, le iniziative dei commercianti, la cultura e i tanti eventi organizzati negli ultimi due anni.

La trasmissione, curata da Stefano Carella, Selena Abatelli e Paolo Filippetti, è stata registrata domenica 30 Settembre al teatro Piermarini di Matelica, e andrà in onda prossimamente sul canale 12 di èTV, in esclusiva.

https://www.facebook.com/mauriziosocci8/

 

Leave a Response