Post sisma, a San Severino inaugurata la nuova scuola elementare – VIDEO

SAN SEVERINO MARCHE – “Lavorerò per questo, te lo prometto”. Ha risposto così il presidente del Consiglio Giuseppe Conte ad un bambino della scuola Tacchi Venturi di San Severino Marche che chiedeva al premier se le case distrutte dal terremoto potranno essere ricostruite

Parlando del comune di San Severino, dove è stata inaugurata la nuova scuola elementare,  Conte lo ha definito un esempio virtuoso per la rapidità di reazione  a una ferita così grande della natura, ad un vulnus inferto dolorosamente al territorio” dal terremoto.

Per il premier si tratta della terza volta nelle Marche colpite dal sisma, ma della prima visita nel “cratere” di Macerata.

E per la sindaca Piermattei si sblocca anche la situazione dell’Istituto tecnico Divini.  La gara dovrebbe essere la prossima settimana, le dice “in diretta” la commissaria Paola De Micheli che  va avanti nel suo ruolo in assenza di nuova nomina. Parla di 2100 cantieri per la ricostruzione privata partiti nelle quattro regioni colpite dai terremoti di due anni fa. Solo nelle Marche si stimano più di 40 mila progetti legati alla ricostruzione.

 

Linda Cittadini

Giornalista professionista dal 2009, lavora per E'tv Marche, il canale 12 del digitale terrestre occupandosi di tg e approfondimenti tra cui "Sibilla, le voci della ricostruzione", progetto editoriale dell'emittente che ogni mercoledì alle 21,30 racconta la nuova vita delle persone e dell'Appennino centrale, dopo il terremoto del 2016.

Leave a Response