Droga nascosta negli pneumatici, arrestati due spacciatori

SAN BENEDETTO – Si incontrano in A14, si scambiano uno pneumatico, ma in realtà al suo interno c’erano nascosti circa 300 gr di cocaina. Scattano le manette per un napoletano di 28 e un 32enne di Ascoli Piceno autori dello scambio avvenuto sotto gli occhi della polizia all’alba di martedì mattina all’altezza del viadotto “Ragnola” a San Benedetto.

Gli agenti che erano lì appostati a seguito di una segnalazione hanno visto il napoletano arrivare a bordo di una 500 con moglie e figlia di un anno al seguito ed estrarre dal portabagli la ruota per consegnarla all’ascolano.

Intervenuti per bloccare lo scambio gli agenti hanno scoperto che il copertone era squarciato e al suo interno era racchiuso in una reticella verde un panetto di cocaina di oltre 300 grammi. Perquisiti entrambi gli uomini i poliziotti hanno rinvenuto addosso all’ascolano oltre 5.000 euro in contanti, soldi per pagare parte dello stupefacente.

Gli uomini della Squadra Mobile di Ascoli Piceno hanno inoltre scoperto che l’ascolano aveva nel suo garage altri 5 pneumatici con lo stesso squarcio e reticella. Rinvenute inoltre anche munizioni di diverso calibro detenute senza alcun titolo.

Al termine dell’operazione i due uomini sono stati tratti in arresto e portati al Carcere di Marino del Tronto, a disposizione della Procura della Repubblica di Ascoli Piceno.

Leave a Response