Calano i furti e le rapine durante l’estate Anconetana

ANCONA – Furti in calo del 48% e rapine diminuite del 71%. Questi alcuni dei dati relativi al territorio anconetano illustrati dal Questore di Ancona Oreste Capocasa. Risultati che derivano dalle operazioni di polizia svolte nel periodo compreso tra giugno e i primi 10 giorni di agosto.

Circa 2.200 le persone controllate nel periodo estivo, 78 i fogli di via emessi e 91 gli avvisi orali.
I controlli hanno interessato anche le strutture ricettive e B&B e il contrasto all’abusivismo commerciale specialmente nelle aree di Senigallia, Ancona e Numana.

Il contrasto alla prostituzione ha invece portato alla denuncia di un pescatore 55enne di Ancona reo di subaffittare un appartamento in Via Colleverde a due giovani donne una spagnola e una sudamericana per ricevere i clienti. L’uomo è stato denunciato per favoreggiamento della prostituzione. I controlli hanno riguardato anche la zona della stazione.

Risultati che derivano sia da una maggior numero di agenti, circa 10, inviati dal Ministero dal nucleo prevenzione e crimini di Perugia, sia da una diversa organizzazione del lavoro.

Calano i furti e le rapine durante l'estate Anconetana

Furti in calo del 48% e rapine diminuite del 71%. Questi alcuni dei dati relativi al territorio anconetano illustrati dal Questore di Ancona Oreste Capocasa. Risultati che derivano dalle operazioni di polizia svolte nel periodo compreso tra giugno e i primi 10 giorni di agosto.

Publiée par ÈTv Marche sur Mardi 14 août 2018

Leave a Response