Mancinelli: “Errore stop bando periferie, noi non ci fermiamo”

ANCONA – “Vogliamo informare la cittadinanza su questo clamoroso errore. Subito dopo Ferragosto convocheremo tutti i nostri deputati marchigiani affinché si impegnino a mettere una ‘pezza’ a questa gravissima situazione”.

Così il Sindaco di Ancona, Valeria Mancinelli sull’emendamento del decreto Milleproroghe che prevede il rinvio al 2020 dei finanziamenti per il Bando delle periferie, firmato nel dicembre 2017, e che nelle Marche riguarda anche Macerata, Pesaro, Fermo e Urbino.

Lo stop ha suscitato la preoccupazione anche del Presidente dell’Anci Marche Maurizio Mangialardi che osserva come : “Molte realtà hanno già investito nelle progettazioni e ora il possibile congelamento delle risorse potrebbe determinare serie difficoltà nella gestione del bilancio.”

12milioni di euro i fondi previsti nel caso della città dorica di cui si attende il primo 20%. 500mila i soldi già spesi e per cui si attende il rimborso.

D’altro canto l’emendamento sblocca un miliardo di investimenti togliendo i vincoli di bilancio per gli avanzi di amministrazione accumulati negli esercizi precedenti e che finora non potevano essere utilizzati.

L’11 settembre il decreto Milleproroghe sarà all’esame della Camera. La richiesta lanciata anche attraverso il profilo facebook dal Sindaco è di poterlo cambiare anche alla luce dei progetti da realizzare.

Leave a Response