Treia, scompare da casa: trovato senza vita in un laghetto

TREIA – E’ stato trovato all’aba senza vita, a pelo d’acqua, in un laghetto artificiale vicino a Treia, il 77enne di cui era stata denunciata la scomparsa la notte scorsa.

A lanciare l’allarme erano stati i familiari dell’uomo: era uscito a piedi e senza portare il cellulare con sé. Sono così scattate le ricerche avviate dai Carabinieri del Comando provinciale di Macerata e dai Vigili del fuoco. La perlustrazione notturna era stata estesa anche ai comuni limitrofi.

Poi all’alba la triste scoperta. La sagoma dell’anziano è stata riconosciuta dagli inquirenti in uno specchio d’acqua artificiale.

L’ipotesi più accreditata è che si tratti di un gesto volontario. La salma è ora a disposizione dell’autorità giudiziaria per le operazioni del caso.

 

 

 

Linda Cittadini

Giornalista professionista dal 2009, lavora per E'tv Marche, il canale 12 del digitale terrestre occupandosi di tg e approfondimenti tra cui "Sibilla, le voci della ricostruzione", progetto editoriale dell'emittente che ogni mercoledì alle 21,30 racconta la nuova vita delle persone e dell'Appennino centrale, dopo il terremoto del 2016.

Leave a Response