Giro d’Italia. Yates trionfa a Osimo. Pugnaloni: “grande festa” – VIDEO

OSIMO – Simon Yates onora Osimo colorandola ancor più di rosa. Il leader del Giro trionfa sul traguado di piazza Boccolino con un’azione esemplare per esplosività e tempismo, quando la strada si impenna al 16%: una dimostrazione di forza alla quale resiste solo Tom Dumoulin, che così si candida come rivale principale del britannico nella corsa alla vittoria finale.

L’olandese chiude secondo e, su un arrivo meno adatto alle sue caratteristiche, contiene il distacco in 2’’. Terzo il bravo Davide Formolo, al secondo podio dopo la tappa di Montevergine; quinto Domenico Pozzovivo a 8’’. Fabio Aru è decimo e cede 21’’ alla maglia rosa, ritardo più pesante invece per Chris Froome. Il re di quattro Tour va in difficoltà negli ultimi cinque, complicati chilometri e lascia sul pavé di Osimo altri 40’’.

In archivio la tappa omaggio a Michele Scarponi lungo le vie di Filottrano, domani mattina si riparte da Osimo con arrivo a Imola.

Leave a Response