Osimo si veste di rosa e si prepara al Giro d’Italia – VIDEO

OSIMO –  Osimo si veste di rosa  e si prepara alle tappe di arrivo e partenza del Giro d’Italia mercoledì 16 e giovedì 17 maggio. Il centro storico sarà in pratica “blindato”, con la chiusura pressoché totale delle strade nella parte centrale della prima giornata. Previste migliaia di persone in arrivo, tra cui più di 230 televisioni dal mondo. L’ideale, per la prima giornata, quella dell’arrivo, è muoversi abbastanza presto al mattino e utilizzare i parcheggi scambiatori che saranno serviti da bus navetta ogni 20 minuti. Per chi viene da fuori il comune raccomanda di utilizzare l’ampio spazio per parcheggiare nell’area di via Agnelli, nella zona industriale di Osimo Stazione dove anche qui, come negli altri parcheggi,  ciclicamente ci saranno gli autobus per tutto il giorno per portare gli appassionati della maglia rosa in città.

Il centro operativo comunale lavorerà con la centrale operativa del 118. Ci sarà una potes in più. A disposizione sei ambulanze e 100 volontari. In campo anche una trentina di vigili urbani, oltre a quelli del Comune sono arrivo squadre anche dai comuni limitrofi di Recanati, Castelfidardo, Loreto e Camerano. Precettate tre squadre dei Vigili del fuoco per il centro città e il perimetro. Piano impegnativo ma garantito per l’assistenza domiciliare e visite salvavita.

Linda Cittadini

Giornalista professionista dal 2009, lavora per E'tv Marche, il canale 12 del digitale terrestre occupandosi di tg e approfondimenti tra cui "Sibilla, le voci della ricostruzione", progetto editoriale dell'emittente che ogni mercoledì alle 21,30 racconta la nuova vita delle persone e dell'Appennino centrale, dopo il terremoto del 2016.

Leave a Response