Di lavoro si muore ancora, aumentano gli incidenti – VIDEO

Di lavoro si muore ancora, aumentano gli incidenti. La vigilia del primo maggio anche per le Marche è tutt’altro che rassicurante.  Lo scorso anno nella nostra regione si sono verificati quasi 19 mila infortuni sul lavoro denunciati di cui 33 mortali e nei primi tre mesi di quest’anno sono morti altri quattro lavoratori.

Cresce il lavoro precario: sempre più contratti a termine, sempre meno a tempo indeterminato.

Il punto oggi con Daniela Barbaresi, segretaria generale Cgil Marche, intervenuta a “Buongiorno Marche”.

Guarda il video:

 

Leave a Response