Esalazioni a Falconara, il sindaco: “Accertare le responsabilità, chiederemo i danni” -VIDEO

FALCONARA – Convocato un tavolo tecnico stasera in Comune a Falconara, a seguito delle esalazioni maleodoranti percepite dai residenti della città dove si trova il petrolchimico Api. Il Comune fa sapere che, visto il perdurare del problema da ormai quattro giorni, la Giunta, riunitasi in seduta straordinaria, ha deliberato di dare mandato al sindaco Goffredo Brandoni di avviare le opportune iniziative di carattere giudiziario, volte ad accertare eventuali responsabilità e chiedere risarcimento danni, anche tramite la costituzione di parte civile nell’eventuale procedimento penale, al fine di evitare che tali fatti si ripetano. 

“La Giunta – si legge nella nota del Comune- esprime la massima solidarietà e vicinanza ai cittadini tutti ed ai lavoratori della Raffineria Api. La Giunta si impegna altresì nel continuare l’attività svolta finora, coinvolgimento e sollecitando tutti gli Enti sovraordinati competenti e preposti alla tuteladell’ambiente e della salute pubblica”.

Linda Cittadini

Giornalista professionista dal 2009, lavora per E'tv Marche, il canale 12 del digitale terrestre occupandosi di tg e approfondimenti tra cui "Sibilla, le voci della ricostruzione", progetto editoriale dell'emittente che ogni mercoledì alle 21,30 racconta la nuova vita delle persone e dell'Appennino centrale, dopo il terremoto del 2016.

Leave a Response