Nuova scossa di terremoto all’alba. “Sembra non finire mai”

PIEVE TORINA – Una scossa di magnitudo 3.0 è stata registrata dall’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia nelle Marche. Il terremoto è avvenuto alle 5:33 con epicentro a 2 chilometri da Pieve Torina, in provincia di Macerata, ad una profondità di 9 km.

I comuni più vicini all’epicentro sono quelli di Muccia, Pievebovigliana, Fiordimonte, Serravalle di Chienti e Monte Cavallo.

“Accidenti se abbiamo sentito la scossa”. A Pieve Torina, il Comune del cratere sismico dove è stata registrata una scossa di terremoto di magnitudo 3.0 alle 5:33, ormai dovrebbero essere abituati, perché “è un fenomeno che va avanti da tempo. Ma ogni volta che la terra trema – dice il sindaco Alessandro Gentilucci – abbiamo paura, tornano ricordi drammatici e ognuno reagisce a modo suo”. La casette dovrebbero far sentire tutti al sicuro, “ma – ammette il sindaco – c’è una condizione di instabilità il terremoto sembra senza fine”. A Pieve Torina la consegna delle casette è stata completata a gennaio, “ora siamo alle prese con la ricostruzione delle case comunali, abbiamo consegnato le prime pratiche, ma la gente ha paura di tornare”.

Leave a Response