Vaccini a scuola, 20 mila non in regola nelle Marche (Video)

ANCONA – Sono circa 20 mila gli studenti marchigiani da 0 a 16 anni non in regola con l’obbligo vaccinale nelle scuole. Sono le prime stime dopo la scadenza del 10 marzo, necessaria per presentare i documenti dell’avvenuta vaccinazione o prenotazione, se successiva alla data del 10.03.

Il punto in diretta a “Buongiorno Marche” con Daniel Fiacchini, coordinatore del gruppo tecnico vaccini della Regione Marche.

Per le famiglie non in regola con le vaccinazioni obbligatorie il termine ultime sarà Pasqua: chi si rifiuterà potrà vedere i figli “sospesi” dalla scuola oppure sanzionati con una multa che può arrivare fino a 500 euro.

Secondo i dati della Regione, su una popolazione di 226.735 bambini e ragazzi alla data del 31 dicembre 2017 risultano inadempienti il 6,1% (13.941 unità) per le vaccinazioni per difterite, tetano, pertosse (DTP) e 7,8% (17.734) per morbillo, rosolia, epatite (MPR). Di questi una buona parte sono già stati prenotati.

Guarda il video:

 

Leave a Response