Pesaro, Matteo Ricci: “Sono sotto scorta”

”Sono sotto scorta”. Il sindaco di Pesaro Matteo Ricci, minacciato di morte sul web dopo aver negato una sala pubblica a CasaPound, lo ha reso noto durante la seduta del Consiglio comunale.

Ricci aveva chiesto di mettere in discussione con urgenza nella seduta di oggi un ordine del giorno della maggioranza che impegnava la giunta a non concedere spazi o locali del Comune a organizzazioni che inneggiano al fascismo o al nazismo.

L’opposizione pero’ si e’ detta contraria all’urgenza, e lo stesso Ricci ha preferito non spaccare l’ aula su un tema come questo, mettendo l’odg in coda. ”Mi sarei aspettato un atteggiamento diverso”, ha commentato.

Leave a Response