Ostra, minacce al sindaco: “State attenti”. Lui: “Poco originali”

OSTRA – Minacce al sindaco e all’amministrazione comunale di Ostra. Una scritta minatoria – “state attenti” – con una bambola appesa a un cappio sono comparse ieri a pochi passi dal municipio. Sull’episodio stanno indagando i carabinieri dopo la formale denuncia presentata dal sindaco Andrea Storoni, finito nel ciclone delle polemiche dopo l’approvazione del progetto di inversione della viabilità in centro storico. Una decisione che potrebbe essere all’origine del gesto intimidatorio.

“Potevate essere più originali” è il commento a caldo di Storoni, mentre l’assessore Abramo Franceschini ha commentato: “Qui non è un problema di opinioni, di correttezza di provvedimenti, di essere di destra o di sinistra, capaci o incapaci. Si può discutere e si può confutare tutto. C’è una questione più profonda che passa dal riconoscersi tutti in un perimetro di vivere civile in cui certi gesti e certi toni non possono essere tollerati”.

Leave a Response