Angoscia finita per il sedicenne scomparso: l’abbraccio alla famiglia

CASTELFIDARDO – Nella giornata di mercoledì 19 luglio il ritorno a casa del minore, dove ha riabbracciato i genitori e la sorella.

Finisce l’angoscia per la famiglia di Fabricio Luiggi Soto Vargas, italiano di origini peruviane, studente dell’Itis a Castelfidardo, scomparso temendo un brutto voto a scuola.

Il giovane era uscito di casa il 17 luglio scorso attorno alle 10 e non era più rientrato: “Porto fuori il cane”, aveva detto alla sorella, poi più nulla.

La madre, Margarita, aveva sporto denuncia ai carabinieri della stazione di Castelfidardo e interessato la redazione di “Chi l’ha visto”, lanciando un disperato appello anche attraverso la nostra redazione.

Quello che credeva fosse un brutto voto non era – aveva spiegato la madre – perché è stato promosso”.

Ora, finita la paura, una nuova storia da scrivere per il ragazzo e la sua famiglia.

Leave a Response