L’addio a Michele Scarponi: “Una lunga storia collettiva” (Video)

FILOTTRANO – La storia collettiva è quella che unisce i 5 mila arrivati allo stadio per l’ultimo saluto a Michele Scarponi, campione di ciclismo travolto e ucciso da un furgone sabato 22 aprile.

Una famiglia formato stadio che si stringe in un abbraccio corale alla compagna del campione Anna e ai due gemellini, rimasti senza papà a neppure 5 anni.

A salutare l’infaticabile scalatore il gotha del ciclismo mondiale, Vincenzo Nibali, trionfatore del Giro 2016 anche grazie a Scarponi, Peter Sagan, già campione del mondo.

Dal sindaco, Lauretta Giulioni, parole anche per il muratore 57 enne filottranese che ha investito Scarponi, indagato per omicidio stradale.

Guarda il video:

 

 

 

Leave a Response