“Musica, ingegnere”: se il suono diventa opera d’ingegno (Video)

Fisarmoniche, pianoforti, chitarre, sintetizzatori. Se c’è una terra della musica sono le Marche quanto a produzione di strumenti, accessori e amplificatori.
Significa che quasi la metà degli strumenti musicali prodotti in Italia è made in Marche, il 40 %.
Così la traduzione a livello formativo è un Corso di perfezionamento all’Università politecnica delle Marche, in Ingegneria degli strumenti musicali, in collaborazione con il Conservatorio Santa Cecilia di Roma, il Rossini di Pesaro e il Pergolesi di Fermo.

Centoventi ore di lezione, tassa d’iscrizione di 600 euro, scadenza il 20 marzo.

Guarda il video:

Leave a Response