Trovato morto sul monte, vegliato per ore dal cane (Video)

APIRO – La scomparsa finisce in tragedia. Dopo ore di ricerche è stato trovato senza vita Alessandro Gnesi, 65enne di Montemarciano scomparso nel primo pomeriggio di ieri sul monte San Vicino.

Spinto dalla passione per la montagna, l’escursionista, appassionato di fotografia aveva raggiunto Pian dell’Elmo di Apiro con l’intenzione di salire il monte fino alla “Croce di ferro” (un percorso tra andata e ritorno di circa sei chilometri) per poi ritornare a valle. Con lui anche il suo cane, di razza Samoiedo.

Grazie al cellulare dell’uomo i soccorritori sono riusciti ad individuare la zona in cui concentrare le ricerche.

Sul posto oltre ai familiari sono arrivati i vigili del fuoco del distaccamento di Apiro, gli addetti del Soccorso alpino e i carabinieri.

Questa mattina la drammatica scoperta. L’uomo sarebbe morto per un malore, aggravato dalla successiva ipotermia, sopraggiunta velocemente vista le neve e le temperature rigide di questi giorni.

Vicino al corpo privo di vita dell’uomo c’era il suo cane, rimasto a vegliare il cadavere.

Fissata per domani l’ispezione cadaverica.

Foto da Facebook.

Guarda il video:

Leave a Response