Mattia, figlio del sisma con la culla nella casetta di legno (Video)

FIORDIMONTE – Mattia non è ancora nato – mancano poche ore – eppure ha già una casetta di legno che lo aspetta. Non quelle annunciate dal Governo, arriveranno tra poco meno di un anno, nelle migliori previsioni, ma una costruita a spese proprie dalla sua famiglia a Nemi di Fiordimonte, frazione di poche anime in un comune di neppure 200 persone, nell’alto maceratese ferito dal sisma del 26 e del 30 ottobre.

La sua nascita è programmata per il 10 dicembre ad aprire un Natale diverso con una culla in una piccola comunità tra casette e container, addobbata a festa.

Guarda il video:

 

 

 

Leave a Response