Fabriano. Proseguono i controlli, sorpresi tre sciacalli. Zona rossa il Castello di Albacina.

FABRIANO – Proseguono i controlli dei Vigili del Fuoco su principali edifici in centro storico per comignoli e grondaie pericolanti.

Dichiarata zona rossa Castello di Albacina. In via Fratelli Latini altri crolli, si attende l’Enel perché muri pericolanti rischiano di tranciare i cavi. Per quanto riguarda la situazione dell’ospedale da domani primi traslochi sulla parte vecchia chiusa.
Ieri in via Don Sturzo alle 18.30, durante controlli agibilità, sono stati sorpresi tre sciacalli. Alla vista dei pompieri sono fuggiti da una grondaia e hanno spintonato il caposquadra. Sul posto commissariato Fabriano.

Leave a Response