La lite per gli orari di pulizie finisce a coltellate tra richiedenti asilo

ANCONA – Un nigeriano di 32 anni è stato accoltellato a una coscia al culmine di una lite con un sudanese di 33 anni in un appartamento in via Manzoni, ad Ancona, che ospita richiedenti asilo.

Sul posto sono intervenuti i carabinieri, allertati da alcuni passanti. Il presunto aggressore si era allontanato qualche istante prima del loro arrivo. La vittima, che perdeva molto sangue, è stata soccorsa dai sanitari del 118, che hanno tamponato l’emorragia. I militari hanno poi appurato che la lite era scoppiata per futili motivi, che riguardavano l’orario delle pulizie. 

Leave a Response