Irresistibile Rossini, per il Rof in platea 34 nazioni

PESARO – Irresistibile Rossini. Il Cigno di Pesaro continua a richiamare appassionati da tutto il mondo Francia, Germania, Inghilterra e Giappone, ma anche Regno Unito, Spagna, Russia, Cina, per un totale di 34 nazione.

Una platea sempre più internazionale per l’edizione 2015 del Rossini Opera Festival che registra un aumento di spettatori del 3,5%, consolidando un bilancio in ordine da 4 milioni e 800 mila euro.

Quasi 15800 presenze, sfiorando un milione di euro di incassi.

Una ricerca dell’Università di Urbino connota il Rof come un motore culturale economico: un euro investito nel Festival avvia un moltiplicatore di sette nell’economia del territorio, soprattutto per l’indotto legato alla ricettività turistica.

Linda Cittadini

Giornalista professionista dal 2009, lavora per E'tv Marche, il canale 12 del digitale terrestre occupandosi di tg e approfondimenti tra cui "Sibilla, le voci della ricostruzione", progetto editoriale dell'emittente che ogni mercoledì alle 21,30 racconta la nuova vita delle persone e dell'Appennino centrale, dopo il terremoto del 2016.

Leave a Response