Regionali, Fdi-An: “Spacca non si candidi”

ANCONA – Un tavolo trasparente, intorno al quale si decida un’alleanza, il progetto e il candidato. Così Fratelli d’Italia, dopo l’annuncio, sabato scorso, da parte del governatore Gianmario Spacca della sua candidatura con Marche 2020 e dunque con il Nuovo Centro Destra.

Il presidente Spacca faccia un passo indietro, indicando “un candidato nuovo” alla guida di una grande coalizione alternativa al Pd, dice Fratelli d’Italia, a proposito della formazione centrista con il governatore a fare “da regista” e a rafforzare con il suo endorsement una nuova alleanza.

Una presa di posizione inedita, che arriva 2 giorni dopo l’annuncio della disponibilità del governatore a ricandidarsi con una formazione centrista.

Linda Cittadini

Giornalista professionista dal 2009, lavora per E'tv Marche, il canale 12 del digitale terrestre occupandosi di tg e approfondimenti tra cui "Sibilla, le voci della ricostruzione", progetto editoriale dell'emittente che ogni mercoledì alle 21,30 racconta la nuova vita delle persone e dell'Appennino centrale, dopo il terremoto del 2016.

Leave a Response