Spacciatore di eroina arrestato ad Ancona

Di Giulia Boschi ANCONA – Sono scattate le manette per uno spacciatore tunisino di 27 anni fermato nella tarda mattinata del 3 febbraio dagli Agenti della Squadra Mobile di Ancona.

L’uomo arrestato per il reato di spaccio e detenzione di eroina è stato bloccato dai poliziotti mentre vendeva droga nel giardino pubblico di fronte alla scuola Podesti, dove era solito incontrarsi con i clienti, approfittando della confusione generata dai ragazzi all’uscita dall’istituto.

In seguito all’arresto dello spacciatore il cliente che era con lui, un giovane anconetano, è stato segnalato dagli agenti alla Prefettura per assunzione di sostanze ad uso personale.

Il tunisino in Italia dal 2011 per aver richiesto l’asilo politico dopo essere sbarcato clandestinamente in Italia, viveva all’interno di una struttura in completo stato di abbandono dove i poliziotti dell’antidroga hanno rinvenuto altra eroina.

L’uomo per cui è stato disposto lo stato di arresto, dopo aver trascorso la notte nelle celle di sicurezza della questura, si trova ora a disposizione dell’Autorità Giudiziaria che procederà per direttissima.

 

Linda Cittadini

Giornalista professionista dal 2009, lavora per E'tv Marche, il canale 12 del digitale terrestre occupandosi di tg e approfondimenti tra cui "Sibilla, le voci della ricostruzione", progetto editoriale dell'emittente che ogni mercoledì alle 21,30 racconta la nuova vita delle persone e dell'Appennino centrale, dopo il terremoto del 2016.

Leave a Response