Colpito dai carabinieri, è morto il giovane albanese

OSTRA VETERE – E’ morto Korab Xheta, il 23enne albanese colpito alla nuca da un colpo di pistola sparato da un carabiniere domenica pomeriggio ad Ostra Vetere. Fermato dai militari dopo una serie di furti a Castelleone di Suasa, aveva tentato di investire un maresciallo dell’arma.

Per il giovane era stata dichiarata la morte cerebrale nella tarda serata di domenica. A tenere in vita il suo cuore erano i macchinari della terapia intensiva dell’ospedale di Torrette dove si trovava ricoverato in coma irreversibile. Nella tarda mattina di oggi è stata ufficializzata la notizia della morte.

Solo ieri era stato identificato, grazie al riconoscimento effettuato dal fratello e da altri familiari.

Leave a Response