PROVE DI RIANIMAZIONE NEONATALE, ECCO “SALESINA”

ANCONA – Pesa tre chili ed è lunga 53 centimetri. E’ Salesina, il nuovo simulatore che riproduce fedelmente un paziente neonato. Piange e diventa cianotica e servirà per testare le ultime tecniche di simulazione, per rispondere e adattarsi alle nuove esigenze formative. Una palestra, insomma, per gli operatori dell’Ospedale pediatrico Salesi di Ancona. L’iniziativa è stata promossa dalla Onlus Fondazione Salesi con il contributo di Unicredit, attraverso i fondi raccolti con la speciale carta di credito “Unicredit Carta Etica”.

Linda Cittadini

Giornalista professionista dal 2009, lavora per E'tv Marche, il canale 12 del digitale terrestre occupandosi di tg e approfondimenti tra cui "Sibilla, le voci della ricostruzione", progetto editoriale dell'emittente che ogni mercoledì alle 21,30 racconta la nuova vita delle persone e dell'Appennino centrale, dopo il terremoto del 2016.

Leave a Response