INDESIT: IL NUOVO PIANO NON PIACE AI LAVORATORI

FABRIANO –  Il Coordinamento sindacale della Indesit Company conferma lo stato di mobilitazione e proclama altre 8 ore di sciopero da svolgersi entro il 14 ottobre. “Le novità sul piano industriale presentate nell’incontro al ministero dello Sviluppo economico – si legge in un comunicato di Fim, Fiom e Uilm – non sono significative”. “Il Coordinamento sindacale ha deciso di proseguire il confronto, ribadendo all’azienda la richiesta di modificare radicalmente il piano industriale” sugli esuberi. La richiesta dei sindacati resta quella di una radicale revisione del piano, in vista del nuovo incontro con azienda-sindacati al tavolo ministeriale, in programma il 14 ottobre.

Leave a Response