APPROVATA LA RIORGANIZZAZIONE DELLE RETI CLINICHE

ANCONA – La Commissione Saluteha approvato la riorganizzazione delle reti cliniche, proposta dalla Giunta regionale, che dovrà funzionare come se le quattro aziende sanitarie siano un’unica struttura sanitaria regionale. Il presidente Francesco Comi ha avanzato l’integrazioni di criteri e raccomandazioni, non di natura politica, da seguire durante l’iter legislativo della riforma. Dal rispetto del principio di equità nell’offerta geografica e dei servizi sanitari ai cittadini, a quello di efficienza e appropriatezza dei singoli reparti. Fino al rispetto di dati oggettivi, in particolare nella riorganizzazione dei punti nascita, questione particolarmente sentita dalla popolazione. In commissione hanno votato a favore tutti i consiglieri di maggioranza; contrari i consiglieri di minoranza. Altro paletto contenuto nell’approvazione delle reti cliniche è quello della concertazione con i sindaci del territorio, l’Anci Marche, le parti sociali e gli operatori sanitari ospedalieri.

Leave a Response