AMMAZZATA IN STRADA DALL’EX MARITO. ORRORE NELLA NOTTE A CIVITANOVA

Ammazzata in strada, in piena notte. Colpita più volte con bastone e coltello. Orrore a Civitanova. La vittima è Anna Pia Bigoni. Aveva 66 anni, era molto conosciuta in città per il suo lavoro di astatrice al Mercato Ittico. Ad ucciderla è stato l’ex coniuge Graziano Palestini, di 76 anni. L’uomo, da cui viveva separata, ha atteso che Maria Pia passasse in bicicletta sotto casa, in via Mameli, e l’ha presa a coltellate e bastonate.

Grazie ad una segnalazione al 112, sul posto si sono prontamente recati i Carabinieri, che hanno fermato Palestini. A quel punto Anna Pia respirava ancora. E’ stata trasportata d’urgenza all’ospedale, ma le sue condizioni erano troppo gravi. La donna è morta poco dopo.

Palestrini si trova ora nella caserma Piermanni in stato di arresto. Per lui l’accusa è di omicidio volontario aggravato dalla premeditazione. E’ l’esito dell’interrogatorio del pm nella Caserma dei carabinieri di Civitanova Marche.

L’anziano era già destinatario di un provvedimento di divieto di avvicinarsi alla ex, che aveva ripetutamente minacciato anche in passato.

@mauriziosocci

Leave a Response