CALDO, PRIMI MALORI. UN MORTO IN SPIAGGIA E DIVERSE CHIAMATE AL 118

Un morto e diversi soccorsi di 118 e pubbliche assistenze nelle Marche a causa del caldo.
Un malore improvviso in acqua non gli ha dato scampo. E’ morto così, mentre passeggiava poco lontano dalla riva, Franco Perozzi: 60enne residente a Porto d’Ascoli. Il fatto è accaduto nel primo pomeriggio, vicino allo chalet Pagoda, concessione 71. I bagnini di turno in quel tratto di litorale non hanno sentito lamenti o invocazioni d’aiuto. Accortisi dell’uomo riverso a testa in giù a pelo del mare (in un punto poco profondo) si sono precipitati in suo soccorso, allertando subito il personale del 118. A nulla sono valsi i tentativi di rianimazione che i baywatch hanno praticato al malcapitato non appena lo hanno riportato sulla terra ferma. All’arrivo dell’ambulanza Perozzi era già morto.
In provincia di Macerata numerose le telefonate al 118 per l’emergenza caldo. A Civitanova, nel tratto di spiaggia libera dello chalet Cimadamore, sul lungomare Sud, un anziano si è sentito male in spiaggia ed è stato portato in ambulanza all’ospedale cittadino. Le sue condizioni non sono gravi.

 

Leave a Response