IL CALCIO PONTE TRA DUE STATI. LA GIOVANE ANCONA HA INCONTRATO L’HAJDUK SPALATO

SPALATO – La delegazione marchigiana della Giovane Ancona Calcio con l’Ufficio Scolastico Regionale per le Marche e’ stata protagonista di una straordinaria iniziativa internazionale: l’incontro tra una rappresentanza di studenti atleti marchigiani della Giovane Ancona Calcio e l’omologa formazione della famosa squadra di calcio Hajdkc Spalato. Il progetto e’stata articolato in due giornate di intensa attività culturale ed educativa. Sabato mattina 8 giugno, la delegazione italiana e’ stata ricevuta dalle massime autorità di Spalato e del Forum delle Città dell’Adriatico e dello Jonio, presso la Hall of Fame, un Museo interamente dedicato allo Sport e ai suoi protagonisti, di cui la città di Spalato e’ profonda testimone. Durante l’incontro sono stati affrontati i temi della cittadinanza europea (1 luglio la Croazia diventerà il 28 Paese dell’UE), della costruenda Macroregione Adriatico – ionica e della forte amicizia che lega la storia le tradizioni e il futuro della Città di Ancona, della Regione Marche e di Spalato.
Gli studenti hanno presentato le loro scuole e le iniziative progettuali di scambio e gemellaggio realizzate all’interno del Processo ministeriale ” Europa dell’Istruzione” e tutti gli interventi, inoltre, hanno sottolineato l’importanza dello sport e dei valori della pratica sportiva, come elemento unificante tra i giovani europei. La Vice Sindaco di Spalato Aida Batarelo e la console Paola Cogliandro, hanno ribadito la necessità di rafforzare il coinvolgimento della società civile e in particolare dei giovani e delle scuole nel percorso di costruente della Macro regione Adriatico Ionica e come grande opportunità di integrazione e sviluppo economico e sociale dei nostri territori. L’incontro alla Hall of Fame si è’ concluso con uno scambio di doni; particolarmente significativa la consegna ai giovani croati della maglietta nella quale e’ riportato il senso stesso dell’Evento:”noi in gioco per la Macroregione…”.
La domenica mattina 9 giugno nell’imponente Stadio dell’Hajduk, i Ragazzi si sono preparati per affrontare i loro coetanei croati in 2 partite. Nella prima hanno giocato i ragazzi 1998-99 della categoria Giovanissimi, la seconda partita si è’ svolta con la categoria Allievi (1996-97). Sugli spalti anche l’ex allenatore della nazionale croata Mr Bilic (il cui figlio gioca con la rappresentativa dell’Hajduk) ed il molto amato ex giocatore dell’Ancona Calcio Erceg.
Un momento particolarmente emozionante la consegna del Trofeo che e’ stato aggiudicato in entrambe le categorie alla Croazia. Prossimo appuntamento ad Ancona in settembre 2013 per il Secondo Torneo che verrà affiancato da uno scambio – meeting culturale ed altre iniziative di amicizia.
L’iniziativa ha sancito un sodalizio non solo sportivo ma anche culturale e di promozione turistica, che verrà auspicabilmente sviluppato in progettualità europea.

 

Leave a Response