UBRIACA, MINACCIA DI GETTARSI NEL VUOTO

ANCONA – Ubriaca, e con alle spalle problemi psichici e famigliari, minaccia di gettarsi nel vuoto, da un’altezza di circa 3 o 4 metri. Protagonista una donna anconetana di 39 anni. Il fatto nella tarda mattinata di oggi, attorno alle 12.30 in via Livio Cambi, zona Baraccola. Allertati da un vicino, che ha visto più volte la donna sporgersi da una balaustra, gli agenti delle volanti, insieme ai sanitari del 118 e della Croce Rossa, hanno raggiunto la donna, bloccandola con difficoltà, nonostante la mole contenuta. Trasportata all’ospedale regionale di Torrette, anche qui, ha dato in escandescenza, tanto da dovere richiedere nuovamente l’intervento dei poliziotti per calmarla. E’ stato sottoposta alle procedure mediche del caso.

Leave a Response