DRAMMA DELLA DISPERAZIONE AD ANCONA: UOMO SI DA’ FUOCO IN UN UFFICIO DELLA PREFETTURA

ANCONA-Dramma della disperazione ad Ancona. Un uomo si è dato fuoco in un ufficio della Prefettura di Ancona, in via Matteotti. Avrebbe prima dato in escandescenze, poi avrebbe deciso di compiere l’estremo gesto. Era accompagnato dalla la figlia. Immediatamente soccorso dal 118 e dalla Croce Gialla, è stato trasportato d’urgenza a Torrette. Le sue condizioni non sono gravi. Pare che alla base del dramma ci fosse una patente ritirata.

L’uomo, di mestiere autotrasportatore di merce reperibile, era stato fermato tempo fa per un controllo, subendo il ritiro della patente. Nei giorni scorsi aveva ripetutamente chiesto la restituzione del documento per poter tornare a lavorare. Oggi si è presentato fisicamente in Prefettura, suonando al campanello con insistenza.

Al sopraggiungere di un impiegato, è riuscito a entrare nell’atrio e lì sì è cosparso di liquido infiammabile, che pare avesse con sè. Immediatamente soccorso dal 118 e dalla Croce Gialla di Ancona, è stato trasportato a Torrette, ma non è in gravi condizioni.

 

Leave a Response