TELECOM, NEI GUAI DUE LADRI ADDETTI ALLA MANUTENZIONE

Entravano nelle centrali Telecom per eseguire lavori di manutenzione e poi rubavano sofisticate attrezzature che rivendevano in Inghilterra e Australia. Arrestati per furto e ricettazione due dipendenti di una società di Milano: si tratta di un anconetano e di un uomo di Agugliano. L’anconetano è stato “beccato” con le mani nel sacco mentre rubava quattro schede da una centrale Telecom di Ancona, dal valore di circa cinquantamila euro. Dalla perquisizione a casa dei due, sono state scoperte altre apparecchiature rubate, per un valore di circa duecentocinquamila euro. Al momento i Carabinieri di Brecce Bianche, che conducono le indagini, stimano trenta furti, messi a segno in diversi comuni del centro Italia.

Linda Cittadini

Giornalista professionista dal 2009, lavora per E'tv Marche, il canale 12 del digitale terrestre occupandosi di tg e approfondimenti tra cui "Sibilla, le voci della ricostruzione", progetto editoriale dell'emittente che ogni mercoledì alle 21,30 racconta la nuova vita delle persone e dell'Appennino centrale, dopo il terremoto del 2016.

Leave a Response