FALCONARA, “TUTTI A TERRA, E’ UNA RAPINA”. ARRESTO CON APPLAUSI IN CENTRO

“Tutti a terra, questa è una rapina. Se state fermi nessuno si farà male”. Una scena da film, successa all’ufficio postale centrale di Falconara di via 20 settembre. In due, incappucciati e armati di una pistola, poi rivelatasi una scacciacani, sono entrati in azione alle 13.30 nell’ufficio postale puntando diretti alle casse e intimando ai dipendenti di consegnare quanto avevano. Un bottino però che evidentemente si è rivelato troppo magro per i banditi, due quelli entrati in azione, ma si sospetta ce ne sia un terzo a fare da palo, che poi hanno preso di mira l’ufficio della direttrice, prelevando altro denaro.

Avevano evidentemente fatto i conti con tutto, tranne col fatto che tra i clienti, stesi a terra, c’era anche un carabiniere in borghese, che attesi i due all’uscita si è lanciato all’inseguimento allertando i colleghi del 112 via telefono. Uno dei banditi è stato bloccato dal militare in borghese davanti a diverse persone e con il bottino e la pistola recuperati. In manette stando è finito Renato Sauro, 45 anni, senza fissa dimora, mentre è caccia agli altri componenti della banda, il secondo entrato in azione sarebbe fuggito a bordo di un’auto di colore grigio. Sul fatto indagano i carabinieri di Ancona e Falconara.

Leave a Response