“ALT, SI FERMI”: SPUNTA L’EROINA

La Guardia di Finanza di Ancona nell’ambito di un controllo economico presso il casello autostradale di Senigallia ha individuato e arrestato un giovane spacciatore tunisino con 50 grammi di eroina.
Tutto è partito da un’infrazione al Codice della strada contestata al conducente, un italiano 47 anni residente a Serra de’ Conti, che guidava senza patente una Volkswagen Passat. Il controllo è stato quindi esteso al passeggero extracomunitario, che è risultato non in regola. Accompagnato in Caserma per la redazione degli atti, il ragazzo ha lasciato cadere nel parcheggio un involucro giallo, che non è sfuggito ai militari. Dentro c’era dell’eroina. Durante una perquisizione personale, i Baschi Verdi di Ancona hanno rinvenuto un ulteriore ovulo con la stessa sostanza stupefacente. Il tunisino si trova ora nel carcere di Montacuto, mentre il conducente è stato denunciato a piede libero.

Leave a Response