giovedì 28 aprile 2016 - Aggiornato alle 19:33 - Utenti connessi: 106

Trovata morta in casa a 17 anni

Vittima una studentessa. Dolore nel capoluogo

Trovata morta in casa a 17 anni
Cronaca

ANCONA - L'hanno sentita accasciarsi nella cameretta poco dopo aver consumato la colazione. Un tonfo sordo che non ha lasciato scampo a una ragazza di soli 17 anni, Ludovica Recanatini, stroncata da una morte fulminante nella sua abitazione di via Monfalcone, civico 5, a due passi dal Pediatrico Salesi, ad Ancona.

La chiamata disperata dei parenti della donna, il fratello e la mamma, presenti in casa, non è riuscita a salvare la vita alla ragazza. L'intervento dei sanitari del 118 di Ancona soccorso, che hanno tentato a lungo di rianimarla, è terminato con il dolore più cupo. Sul posto una pattuglia delle volanti della polizia. Gli inquirenti escludono altre cause oltre a quelle naturali.

L'ipotesi è che la ragazza, ex studentessa al Liceo Rinaldini, sia stata colta...

28/04/2016 di Redazione ... Leggi

Cronaca

Allarme bomba al Tribunale di Ancona

Una scatola di scarpe con dentro una sveglia da bimbo, ma senza esplosivo

Allarme bomba al Tribunale di Ancona

ANCONA - Allarme bomba al tribunale di Ancona. Dentro una scatola per scarpe di colore bianca è stata trovata una sveglia da bambino con fili attaccati, ma senza esplosivo.

Il pacco sospetto con dentro il congegno sarebbe stato piazzato questa mattina presto vicino a un'auto parcheggiata in un angolo del piazzale antistante il Palazzo di Giustizia.

28/4/2016 13:36 di Andrea Fiano ... Leggi

Cronaca

Colpo in gioielleria, paura nel centro di Senigallia

In tre assaltano "La collana" in via Carducci

Colpo in gioielleria, paura nel centro di Senigallia

SENIGALLIA - Assaltano la gioielleria "La collana", rapina nel centro di Senigallia, in via Carducci. E' successo intorno alle 17, poco dopo l'apertura pomeridiana. All'interno c'era anche un rappresentante che è stato ammanettato, mentre la proprietaria è stata legata.

Ad agire tre uomini, di cui uno vestito da carabiniere e due incappucciati.

Una volta fuggiti con il bottino, la titolare...

27/4/2016 19:32 di Redazione ... Leggi

Pioggia, schianto sulla Cameranense

Pioggia, schianto sulla Cameranense

Auto contro un palo, giovane incastrato nelle lamiere

Cronaca ANCONA - Incidente stradale nel pomeriggio in via Cameranense: per cause in corso di accertamento, una Fiat Panda condotta da un giovane, è finita contro un palo a lato della carreggiata. Il mezzo si è rovesciato su un fianco: è stato necessario l'intervento dei Vigili del fuoco per liberare il conducente. Il giovane ha riportato lievi contusioni ed è ricorso alla cure dei sanitari.  E' stata messa in sicurezza la vettura alimentata a metano, mentre il traffico ha subìto rallentamenti con il senso unico alternato. ...

28/04/2016 di Redazione ... Leggi

Rischio idrogeologico, due anni fa la grande alluvione di Senigallia

Rischio idrogeologico, due anni fa la grande alluvione di Senigallia

La città non dimentica le vittime e i danni. Il punto su prevenzione e gestione dell'emergenza in un seminario alla Mole di Ancona

Cronaca ANCONA - Una manciata di giorni e saranno due anni dalla grande alluvione che ha sconvolto la città di Senigallia. Una triste ricorrenza, specie per le tre vittime del disastro. In ginocchio 530 aziende e 1.300 famiglie. Una data segnata sul calendario, quella del tre maggio, in un territorio regionale, da sempre molto fragile dal punto di visto idrogeologico. Un problema comune a livello nazionale che pone la questione dell'ottimizzazione dei sistemi di allertamento preventivo, per consentire alle amministrazione locali di attivare le misure necessarie a tutelare l'incolumità dei cittadini. E’ stato anche il tema del seminario promosso dal dipartimento della Protezione civile delle Marche che si è svolto alla Mole Vanvitelliana di Ancona. Roberto Oreficini , direttore dell'Uffici rischi idrogeologici del Dipartimento nazionale, ha ricordato che dal 2013, in Italia, si sono avute circa 40 emergenze idrogeologiche che hanno interessato 18 regioni e...

28/04/2016 di Redazione ... Leggi

Fano-Grosseto e Uscita a Ovest nell'agenda del Governo

Fano-Grosseto e Uscita a Ovest nell'agenda del Governo

Incontro al Ministero tra Ceriscioli e il vice ministro Nencini

Marche

ROMA - Si è tenuto questa mattina a Roma, presso il Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti, un incontro tra il vice ministro Riccardo Nencini e il presidente della Regione Marche, Luca Ceriscioli, per fare il punto su alcune opere infrastrutturali della Regione.

In particolare Nencini ha spiegato lo stato dell'arte sulla Fano-Grosseto. “Il tracciato della strada dei due Mari è stato definito e grazie al fatto che la progettazione è immediatamente utilizzabile, i lavori nel tratto marchigiano potranno iniziare rapidamente”.

28/04/2016 di Andrea Fiano ... Leggi

Ecco Tony Hadley, mister Spandau Ballet

Ecco Tony Hadley, mister Spandau Ballet

Il frontman inglese domani sera sul palco del Donoma

Spettacoli, Cultura, Eventi

CIVITANOVA - "Through the barricades" ha fatto sognare intere generazioni, "To cut a long story short" le ha fatte ballare, "Gold" ne ha segnato i tempi.

Ecco Tony Hadley, mister "Spandau Ballet", voce inconfondibile dagli anni 80 domani protagonista al Donoma di Civitanova.

Il frontman inglese chiude la prima stagione del Tyche Friday che ha visto sul palco, tra gli altri, Sister Sledge, Patti Pravo, Luca Carboni, Gianluca Grignani e Paolo Ruffini.

Il leader degli Spandau Ballet arriva accompagnato da una band di tutto rispetto: Richie Barrett alla chitarra; Tim Bye alla batteria; Lily Gonzalez alle percussioni e coro vocale; Phil Taylor alle tastiere e Phil Williams al basso.

Concerto 30 euro...

28/04/2016 di Redazione ... Leggi

Uomini e sempre più anziani: ecco i dipendenti pubblici

Uomini e sempre più anziani: ecco i dipendenti pubblici

Sono 10 mila nelle Marche. Talevi, Cisl: "Poche le donne"

Marche Continua il calo, stante blocco del turn -over, dei dipendenti comunali a livello nazionale e regionale con progressivo invecchiamento dei lavoratori. Lo certifica il V Rapporto ANCI-Ifel “Il personale dei Comuni italiani, edizione 2016” con dati al 31 dicembre 2014, presentato a Roma la scorsa settimana. "I dipendenti del comparto, esclusa la dirigenza, nelle Marche - spiega Luca Talevi, segretario Fp Cisl Marche - risultano essere 10.112 ( 9.388 a tempo indeterminato e 694 con rapporti flessibili ) suddivisi tra i 236 comuni della regione di cui ben il 72% con meno di 5.000 abitanti. ( rispetto alla media nazionale del 69,7% ). Rispetto alla popolazione vi sono 6,5 dipendenti ogni mille abitanti rispetto alla media nazionale di 6,77 abitanti. Le Marche confermano anche la bassa presenza di personale femminile, appena il 48,7% rispetto alla media nazionale del 53,2%, mentre , grazie anche ai percorsi di stabilizzazione effettuati negli anni, il lavoro precario è...

28/04/2016 di Redazione ... Leggi

I piú Visti in SPORT

I piú Visti in CRONACA

I piú Visti in SPETTACOLI, CULTURA, EVENTI

Questo portale é pienamente compatibile con le ultime versioni dei browser IE, Chrome, Firefox, Opera e Safari. Se la navigazione non risultasse ottimale, aggiornare il sistema.