martedì 24 maggio 2016 - Aggiornato alle 19:52 - Utenti connessi: 33

"Così abbiamo preso il killer del catamarano sempre pronto alla fuga"

I poliziotti della sezione catturandi di Ancona raccontano come è finita la fuga dell'abile latitante

"Così abbiamo preso il killer del catamarano sempre pronto alla fuga"
Cronaca ANCONA - Sempre pronto alla fuga Filippo De Cristofaro, con lo zaino in spalla. Lo stesso con cui è stato trovato a Sintra, in Portogallo. Ogni giorno con tutto l’occorrente: quattro telefoni, documenti falsi comprese patente auto e quella nautica, e denaro, quasi seimila euro per sparire. Come era riuscito a fare negli ultimi due anni. Quelli della latitanza, dopo l’evasione choc, la seconda, dall’Isola d’Elba dove scontava la sua pena per l’omicidio nel 1988 della skipper pesarese Annarita Curina, presa a colpi di machete, per rubarle il catamarano, con la complicità della giovanissima fidanzata di De Cristofaro. Il racconto dell’arresto è quello dei due agenti della sezione catturandi della Polizia di Ancona, appena rientrati in Italia dal Portogallo, dove hanno trovato il killer del catamarano. Una vita molto semplice la sua, a Sintra, villaggio periferico. Caratterizzata dall’austerità che richiede la...

24/05/2016 di Redazione ... Leggi

Cronaca

Incendio in casa, intossicati i bimbi. La nonna ustionata

E' successo ad Osimo la notte scorsa. All'ospedale tre bambini e i genitori. La nonna è in prognosi riservata

Incendio in casa, intossicati i bimbi. La nonna ustionata
OSIMO - Una candela finisce sul divano, mentre tutti dormono e la casa si trasforma in una trappola di fumo e fiamme. Notte di paura in un appartamento ad Osimo, in una palazzina della zona centro commerciale, nell’immediata periferia della città. Coinvolta una famiglia originaria del Togo, con bimbi piccoli, tre maschietti. Sono rimasti intossicati e riconverati al pediatrico Salesi di Ancona. Problemi respiratori anche per i giovani genitori, entrambi trentenni. Ad avere la peggio è stata la nonna, di 64 anni, che ha riportato ustioni alle braccia, ricoverata in prognosi riservata all’ospedale regionale di Torrette. L’allarme è scattato attorno alle 2,40. Le urla dei bambini hanno richiamato gli altri residenti del condominio, compreso un vigile del fuoco in pensione, che hanno prestato i primi soccorsi. Poi l’arrivo dei vigili del fuoco di Osimo: la nonna, la più grave, avvolta nella coperta antichoc, è stata portata in...

24/5/2016 18:41 di Redazione ... Leggi

Cronaca

Travolto e ucciso lungo la Salaria

La vittima è un anziano di 92 anni di Monsampolo del Tronto

Travolto e ucciso lungo la Salaria

MONSAMPOLO - Tragico investimento a Stella di Monsampolo. Un anziano di 92 anni Rino Campanelli è stato centrato da un’auto in transito lungo la Salaria, all’altezza della pasticceria Cruciani.

Sul posto un’ambulanza del 118 e la polizia stradale che dovrà ricostruire la dinamica del drammatico schianto.

24/5/2016 16:31 di Andrea Fiano ... Leggi

La Giunta stanzia risorse per le aree di crisi

La Giunta stanzia risorse per le aree di crisi

17 milioni di euro per il Piceno, la provincia di Pesaro-Urbino e il Fabrianese

Marche

ANCONA - La Giunta regionale delle Marche ha ripartito i 17 milioni di euro che il Por Fesr assegna alle tre aree di crisi industriale del territorio: Piceno, provincia di Pesaro Urbino, area del Fabrianese coinvolta dalla crisi dell'ex Antonio Merloni.

All'area di crisi del Piceno vanno 5,857 milioni, a quella di Pesaro e Urbino 5,623 milioni, alla ex A. Merloni 5,519 milioni.

24/05/2016 di Andrea Fiano ... Leggi

Banca Marche. Ipotesi unificazione inchieste

Banca Marche. Ipotesi unificazione inchieste

La Finanza ha acquisito gli atti della commissione regionale d'indagine

Cronaca

ANCONA - La Guardia di finanza ha acquisito su mandato della procura di Ancona tutti gli atti della commissione di indagine su Banca Marche, istituita nei mesi scorsi dal Consiglio regionale e la cui attività è stata prorogata di due settimane.

''Non c'è stato nessun blitz della Gdf - dice il presidente della Commissione Mirco Carloni -, ma la richiesta dei pm di poter acquisire la documentazione da noi raccolta, che abbiamo messo a disposizione in uno spirito di massima collaborazione. L'iniziativa della procura dimostra l'importanza del lavoro svolto dalla Commissione in queste settimane''.

24/05/2016 di Andrea Fiano ... Leggi

Cantine Aperte, il bere per solidarietà

Cantine Aperte, il bere per solidarietà

Il 28 e 29 maggio 74 aziende riceveranno enonauti. Parte del ricavato devoluto al Salesi

Spettacoli, Cultura, Eventi

ANCONA - Cantine aperte, l’appuntamento del Movimento Turismo del Vino, torna nelle Marche e in tutta Italia sabato 28 e domenica 29 maggio. Degustazioni e visite in vigna e alle aziende allieteranno le giornate dei turisti enogastronomici del weekend.

Anche quest’anno la degustazione dei vini in Cantina sarà libera dopo l’acquisto della tasca e del bicchiere al costo di 10 euro.

24/05/2016 di Andrea Fiano ... Leggi

Il comune più piccolo si arrende, Acquacanina finisce dentro Fiastra

Il comune più piccolo si arrende, Acquacanina finisce dentro Fiastra

Vittoria del sì per il referendum sulla fusione per incorporazione

Cronaca FIASTRA - Ha vinto il sì al referendum sulla fusione per incorporazione del Comune di Acquacanina (119 abitanti) in quello di Fiastra (570). Ad Acquacanina, su 133 votanti 61 hanno detto 'sì' e 12 'no' alla fusione. A Fiastra, su 475 voti 223 sono stati a favore, 20 contrari. Grande festa per i due sindaci, Giancarlo Ricottini, primo cittadino di Acquacanina, che entrerà a far parte della Giunta di Fiastra come assessore esterno, e Claudio Castelletti, sindaco di Fiastra che ha sottolineato la maturità dimostrata dai cittadini. La procedura prevede ora che i due Consigli comunali prendano atto dei risultati e deliberino in merito. Subito dopo le due delibere consiliari saranno trasmesse alla Regione per il successivo iter che porterà presumibilmente alla fusione dei due Comuni entro l'autunno.  ...

23/05/2016 di Redazione ... Leggi

Arrestato cinque giorni fa, di nuovo nei guai un 25enne

Arrestato cinque giorni fa, di nuovo nei guai un 25enne

Ha aggredito e derubato della collana un connazionale nigeriano. Preso dalle Volanti in via Torresi

Cronaca ANCONA - Arrestato cinque giorni fa, dinuovo nei guai un nigeriano di 25 anni. Il ragazzo, in preda ai fumi dell’alcol ha aggredito verbalmente due donne in piazza Ugo Bassi, poi avrebbe chiesto del denaro ad un connazionale, minacciandolo con una bottiglia rotta. Allo stesso ha poi strappato dal collo una collana. Scattato l’allarme, il venticinquenne è stato raggiunto e arrestato dalle Volanti della Questura di Ancona in via Torresi, dopo l’ennesimo tentativo di resistenza: deve rispondere di rapina, minacce, lesioni personali e resistenza a pubblico ufficiale....

23/05/2016 di Redazione ... Leggi

Fuga di gas, condominio evacuato nel cuore della notte

Fuga di gas, condominio evacuato nel cuore della notte

E' successo ad Ancona. Notte travagliata con 12 famiglie alle Grazie

Cronaca ANCONA - Odore di gas nelle stanze, l’allarme che scatta all’una e quaranta, il condominio evacuato. E’ la sequenza del trambusto notturno vissuto da dodici famiglie di un condominio del quartiere Grazie, ad Ancona. Avvertito l’odore pungente, alcuni residenti hanno chiamato i Vigili del fuoco. Gli stessi, per identificare la perdita e mettere in sicurezza le persone, hanno fatto evacuare la palazzina: buttate giù dal letto circa trenta persone. Trovata l’origine della fuga, un piano cottura mal funzionante in uno degli appartamenti e fatti areare i locali, gli inquilini hanno potuto fare rientro nelle loro abitazioni....

22/05/2016 di Redazione ... Leggi

Choc in strada, investita una ragazzina di 10 anni

Choc in strada, investita una ragazzina di 10 anni

Paura a Castelfidardo. Corsa in ospedale

Cronaca

CASTELFIDARDO - Una ragazzina di circa 10 anni è stata investita a Castelfidardo nel pomeriggio. Paura in via Cadorna dove la piccola è stata centrata da un'auto mentre attaversava la carreggiata per raggiungere le amichette.

Le sue condizioni sono gravi non versa in pericolo di vita.

Sul posto i sanitari del 118 che l'hanno trasportata in all'ospedale di Torrette di Ancona.

Sono intervenuti i carabinieri di Osimo che hanno effettuato i rilievi.

21/05/2016 di Redazione ... Leggi

I piú Visti in SPORT

I piú Visti in CRONACA

I piú Visti in SPETTACOLI, CULTURA, EVENTI

Questo portale é pienamente compatibile con le ultime versioni dei browser IE, Chrome, Firefox, Opera e Safari. Se la navigazione non risultasse ottimale, aggiornare il sistema.