martedì 16 settembre 2014 - Aggiornato alle 19:40 - Utenti connessi: 34

Delitto di Fermo, il fratello di uno degli operai uccisi: "Voglio giustizia"

E' successo a Molino Girola. A colpire Gianluca Ciferri, fermato dai Carabinieri

Delitto di Fermo, il fratello di uno degli operai uccisi: "Voglio giustizia"
Cronaca

Una lite per i soldi. I toni che si scaldano. Spunta una piccozza. Volano minacce. La risposta è un'arma da fuoco che colpisce e uccide due operai.

Dietro il grilletto l'imprenditore edile Gianluca Ciferri. Sarebbe questa la dinamica del fatto di sangue avvenuto questa mattina in una zona isolata di Molino Girola. Le vittime sono due operai edili...

15/09/2014 di Maurizio Socci ... Leggi

Fiamme nel mobilificio: paura a Camerano

Fiamme nel mobilificio: paura a Camerano

A fuoco un silos di segatura

Cronaca CAMERANO - Incendio nel pomeriggio nel mobilificio Rbl a Camerano, nei pressi dello stabilimento della Gatto cucine, sulla cameranense. A fuoco un silos contente segatura. L’impianto interno antincendio ha evitato danni più gravi, che hanno riguardato parte del silos e della sottostazione di filtraggio, da cui, in base ad una prima ricostruzione, potrebbe essere partito l'innesco. Sul posto i vigili del fuoco di Ancona e Osimo....

16/09/2014 di Lucio Cristino ... Leggi

Sospetto caso di Ebola, era malaria. Dimessa la nigeriana Video

Sospetto caso di Ebola, era malaria. Dimessa la nigeriana

L'assessore Mezzolani: "Valuteremo la gestione del caso". L'infettivologo: "Sistema regionale efficace"

Cronaca

ANCONA - E’ stata dimessa in giornata la 42enne nigeriana ricoverata una settimana fa All’Ospedale regionale di Torrette per un sospetto caso di ebola, la febbre emorragica dell’Africa Nera. Si trattava invece di malaria. E per verificare "eventuali criticità" nella gestione di questo caso sospetto "è già prevista una valutazione congiunta tra il Gruppo operativo regionale per la gestione delle emergenze sanitarie e le direzioni sanitarie delle Aziende" ospedaliere. Lo ha annunciato l'assessore alla Salute Almerino Mezzolani rispondendo in consiglio ad alcune mozioni. Il protocollo, comunque, ha funzionato e "in circa 15 ore è stata definita la diagnosi"....

16/09/2014 di Linda Cittadini ... Leggi

Urbania: giovane di 28 anni muore lungo il "rettilineo maledetto"

Urbania: giovane di 28 anni muore lungo il "rettilineo maledetto"

Niente da fare per Andrea Nardi. E' l'ennesimo incidente sul tratto alle porte del Comune

Cronaca

Dramma a Urbania: travolto e ucciso da un'auto dopo un incidente in moto. E' deceduto sul colpo questa mattina un ragazzo di soli 28 anni. L'incidente è avvenuto a Urbania. La vittima era originaria di Peglio. Per Andrea Nardi nulla da...

16/09/2014 di Maurizio Socci ... Leggi

"Tari, Tasi...non ci ho capito niente", i dubbi dell'ultima ora per gli anconetani Video

"Tari, Tasi...non ci ho capito niente", i dubbi dell'ultima ora per gli anconetani

Martedì 16 settembre il termine ultimo per il pagamento della Tasi

Cronaca

ANCONA - “Tari, tasi…ho 84 anni. Non ci ho capito niente”. Facce e dubbi da Tasi, la tassa sui servizi indivisibili, alla sede di Ancona Entrate alla vigilia della scadenza, martedì 16. All’ufficio delle Palombare, dopo l’invio dei circa 30 mila bollettini, nei giorni seguenti al ferragosto, sono arrivate in media fino a 200 persone al giorno. Più tranquilla, invece, la situazione nell’ultima settimana. Un po’ di confusione per i bollettini non compilati, circa 2/3 del totale, corredati da un F24 per il calcolo. Solo circa 15 persone al giorno si sono recate per fugare perplessità all’ufficio di via Scrima che in mattinata però appariva deserto. “C’è stata meno confusione rispetto ad altre tasse, come la mini Imu, dice l’assessore al bilancio Fabio Fiorillo”. Con la prima rata della Tasi il Comune punta a incassare circa 5 milioni e mezzo di euro. Per quanto riguarda le...

15/09/2014 di Linda Cittadini ... Leggi

Scuola, il primo giorno ad Ancona Video

Scuola, il primo giorno ad Ancona

Bimbi e genitori emozionati per l'avvio dell'anno scolastico. Tour delle scuole per gli assessori comunali

Cronaca

ANCONA - Grembiulini a scacchi per le strade e lo sguardo impaziente ed emozionato di un papà che attende l’uscita del suo piccolo dopo il primo giorno di seconda, alla scuola primaria Da Vinci agli Archi di Ancona. Ecco il primo giorno di scuola nel capoluogo regionale. Proprio alla scuola di via Marconi, la più multietnica di Ancona , hanno portato il loro saluto gli assessori comunali Borini, Capogrossi e Foresi, come negli altri plessi scolastici....

15/09/2014 di Linda Cittadini ... Leggi

"Chiedo scusa, non volevo farle del male", Luca Marini ai domiciliari

"Chiedo scusa, non volevo farle del male", Luca Marini ai domiciliari

Convalida dell'arresto per il 25enne di C.fidardo. L'approccio con la panettiera lo manda in carcere. Concessi i domiciliari, lui le chiede scusa

Cronaca CASTELFIDARDO - “Chiedo scusa, ho capito subito di aver sbagliato quando mi ha respinto. Non voglio farle del male”. Così Luca Marini, il venticinquenne di Castelfidardo finito in carcere venerdì scorso con l’accusa di tentata violenza sessuale su una ragazza di 20 anni, commessa in una panetteria nel comune fidardense. In mattinata c'è stata l’udienza di convalida per lo studente universitario a Macerata: il giudice ha concesso gli arresti domiciliari, dopo alcuni giorni a Montacuto. Il ragazzo, venerdì scorso, sarebbe entrato, verso l’orario di chiusura nel negozio dove lavora la ragazza di cui è innamorato da circa quattro mesi. L’ennesima visita per parlare con lei, nonostante non fosse corrisposto. Poi il gesto che ha spaventato la giovane, immortalato dalle telecamere a circuito chiuso del negozio: Luca l’avrebbe presa per le braccia, ma davanti al giudice, difeso dall’avvocato Nazzareno...

15/09/2014 di Linda Cittadini ... Leggi

Notte bianca "da favola" in Corso Amendola ad Ancona

Notte bianca "da favola" in Corso Amendola ad Ancona

Grande successo per la prima delle quattro serate sotto le stelle in programma nel capoluogo nel mese di settembre

Spettacoli, Cultura, Eventi

ANCONA - Grande affluenza ieri sera per la notte bianca di Corso Amendola, nel quartiere adriatico di Ancona. A organizzare l’evento l’associazione dei commercianti Centro commerciale naturale, in collaborazione con Confcommercio e Confartigianato. Musica, spettacoli, danza aerea, percussioni hanno liberato dalle auto una via di solito molto trafficata, restituendola alla città. Allo stadio dorico invece è andata in scena la "Notte bianca dello Sport". L’iniziativa è organizzata dall’amministrazione comunale e dal Real Lyons, con la collaborazione del Consorzio Ankon che ha presentato le squadre anconetane delle varie specialità sportive. I prossimi appuntamenti: il 19 la notte rossa della Fincantieri con l’esibizione del cantautore Giuseppe Peveri, in arte Dente, il 20 la notte bianca del Piano, il 26 quella dei ricercatori con l’Università e il 27 la serata più lunga nel centro del capoluogo...

14/09/2014 di Linda Cittadini ... Leggi

Spaccio di cocaina, un arresto a Falconara

Spaccio di cocaina, un arresto a Falconara

Ai domiciliari un ventottenne albanese, scoperto dai Carabinieri mentre cedeva una dose a un anconetano

Cronaca FALCONARA - A Falconara un ragazzo albanese di 28 anni, pluripregiudicato, è stato arrestato per spaccio di droga. L’intervento dei Carabinieri della locale tenenza, mentre cedeva una dose di cocaina a un ragazzo anconetano, in via Adriatica. Ora lo spacciatore si trova agli arresti domiciliari in attesa della convalida dell’arresto....

14/09/2014 di Linda Cittadini ... Leggi

Frontale all'alba sull'Arceviese. Sei feriti

Frontale all'alba sull'Arceviese. Sei feriti

Il più grave è un giovane di 20 anni portato in eliambulanza all'ospedale regionale di Torrette

Cronaca SENIGALLIA - Sei persone sono rimaste ferite in un incidente stradale avvenuto verso le 6 lungo l’Arceviese, i località Pongelli. Scontro frontale tra due vetture, una Citroen con a bordo cinque ragazzi di Serra de’ Conti e una Volkswagen Passat, dove viaggiava una coppia di mezza età. Sembra che una delle auto abbia invaso l’opposta corsia di marcia. Uno dei feriti, un ragazzo di vent’anni ha riportato ferite serie. E’ stato estratto dall’auto dai Vigili del fuoco ed è stato portato in eliambulanza all’ospedale regionale di Ancona, mentre gli altri cinque feriti sono stati medicati all’ospedale di Senigallia....

14/09/2014 di Linda Cittadini ... Leggi

Montegranaro, un caso di tubercolosi. Nessun rischio per gli alunni

Montegranaro, un caso di tubercolosi. Nessun rischio per gli alunni

"Non c'è stato contagio, la scuola era chiusa". Sottoposte a screening 200 persone

Cronaca MONTEGRANARO - Non c’è alcun pericolo per gli studenti, visto che la scuola non ha ancora aperto i battenti a Montegranaro dove è stato scoperto un caso di tubercolosi polmonare. Si tratta di una donna italiana che appartiene al personale scolastico non docente dell’istituto Isc. La donna, conferma il direttore sanitario Giuseppe Ciarrocchi, è stata sottoposta a profilassi e non aveva avuto contatti con gli alunni. Non ci sono dunque rischi per i bambini che da lunedì faranno il loro rientro tra i banchi. Sono stati invece sottoposti a screening i componenti del personale docente e non docente per un totale di 200 persone....

13/09/2014 di Linda Cittadini ... Leggi

I piú Visti in SPORT

I piú Visti in CRONACA

I piú Visti in SPETTACOLI, CULTURA, EVENTI

Questo portale é pienamente compatibile con le ultime versioni dei browser IE, Chrome, Firefox, Opera e Safari. Se la navigazione non risultasse ottimale, aggiornare il sistema.